Anche la Città Metropolitana di Roma Capitale partecipa al bando periferie 2016

I progetti presentati in favore della riqualificazione delle periferie, riguardano un investimento complessivo di all’incirca 40 milioni di euro che saranno destinati ai quadranti Ovest e Nord Est della stessa Città Metropolitana.

Le somme degli interventi previsti sono state divise equamente fra il territorio della Capitale e il territorio dei comuni di Pomezia, Fiumicino, Anguillara Sabazia, Monterotondo, Fonte Nuova, Tivoli e Guidonia Montecelio, restituendo così valore alle periferie urbane strettamente connesse con i territori dei comuni facenti parte della prima cintura.

La sindaca Virginia Raggi ha personalmente sollecitato i Comuni

Lo ha fatto personalmente avendo un ampio riscontro. E’ quanto si legge in una nota del Campidoglio. All’incirca la metà dei Comuni ha risposto all’invito presentando diverse proposte progettuali per 160 milioni di euro, cifra ampiamente al di sopra del limite massimo di 40 milioni di euro finanziabili, previsti dal bando.

“Ai Comuni e i dipartimenti  della Città Metropolitana di Roma Capitale che, solo per limiti finanziari, non sono stati inseriti nella presente domanda di finanziamento, voglio comunicare che ho dato mandato agli uffici amministrativi di monitorare l’uscita di bandi regionali, nazionali e comunitari affinché, qualora ve ne fosse l’occasione, la progettualità presentata possa avere la possibilità di partecipare”. Così informa l’esponente grillina.

raggi balcone fori

“Con questi progetti, uniti alla domanda di finanziamento di Roma Capitale, abbiamo inviato un segnale molto forte, con l’auspicio di ricevere dal Governo una risposta altrettanto importante. Ne hanno bisogno tutti cittadini di Roma e della Città metropolitana di Roma Capitale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Anche la Città Metropolitana di Roma Capitale partecipa al bando periferie 2016 Anche la Città Metropolitana di Roma Capitale partecipa al bando periferie 2016 ultima modifica: 2016-08-29T00:39:47+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone