Berane, agente uccide due vicini poi si toglie la vita

Duplice omicidio e suicidio in Montenegro. Un agente di Polizia fuori servizio ha ammazzato a colpi di pistola due suoi vicini di casa e poi si è tolto la vita. La sparatoria è avvenuta a Berane, nell’est del Paese dell’ex Jugoslavia. L’agente di 45 anni avrebbe sparato a seguito di una lite con i vicini.

Berane sotto choc

Il centro teatro del grave fatto di sangue è profondamente scosso per la modalità del delitto e soprattutto perché a sparare è stato un agente di Polizia. Alla base del duplice omicidio futili motivi. Ad appesantire il bilancio della tragedia anche il suicidio del quarantenne.

9 su 10 da parte di 34 recensori Berane, agente uccide due vicini poi si toglie la vita Berane, agente uccide due vicini poi si toglie la vita ultima modifica: 2016-08-28T00:53:56+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone