Foggia, Domenico Piserchia ucciso durante una violenta lite per un parcheggio

L’uomo di 34 anni ha litigato con un altro automobilista il quale, dopo aver estratto un coltello, ha inferto due fendenti che hanno raggiunto la vittima al petto e all’addome. Domenico Piserchia, trasportato in ospedale, è morto poco dopo. L’aggressore è stato fermato dalla Polizia.

Dalle parole si è passati alle vie di fatto

Uno dei due, dopo aver tirato fuori un coltello, ha inferto due fendenti che hanno raggiunto la vittima al petto e all’addome. L’omicidio è avvenuto in via San Giovanni Bosco, zona Candelaro, periferia della città, alla presenza di diverse persone. La vittima è stata trasportata presso gli Ospedali Riuniti di Foggia, dove è morto poco dopo.
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone