Terremoto, 2 morti nell’Ascolano, 5 ad Amatrice, 6 ad Accumoli e 10 ad Arquata del Tronto

Scenario di guerra in centro Italia devastato da 3 fortissime scosse sismiche nella notte. La prima e più forte (magnitudo 6) è avvenuta alle 3:36 con epicentro a 2 km da Accumoli nel Retanino e 10 da Arquata del Tronto in provincia di Ascoli Piceno ed Amatrice in provincia di Rieti.

Amatrice ha subito gravissimi danni

Il sindaco riferisce di un Paese raso al suolo come bombardato. Forti danni nelle Marche. Provvisorio e disastroso il bilancio delle vittime: 2 morti nell’Ascolano, 5 ad Amatrice, 6 ad Accumoli e 10 a Arquata del Tronto.

10 le vittime estratte dalle macerie di Pescara del Tronto

Pesante il bilancio delle vittime registrate nella frazione di Arquata quasi rasa al suolo dal terremoto. Fra loro forse anche dei bambini. La notizia non è stata confermata ufficialmente. Fra le vittime anche uno o più bambini. Due i feriti gravi, trasportati in ospedale in codice rosso, due le persone estratte vive.

9 su 10 da parte di 34 recensori Terremoto, 2 morti nell’Ascolano, 5 ad Amatrice, 6 ad Accumoli e 10 ad Arquata del Tronto Terremoto, 2 morti nell’Ascolano, 5 ad Amatrice, 6 ad Accumoli e 10 ad Arquata del Tronto ultima modifica: 2016-08-24T09:18:25+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone