Anela, Pietro Mavuli ha ucciso a coltellate la madre Antonia Luigia Dettori

L’uomo, dopo l’omicidio, ha tentato di barricarsi in casa e di sottrarsi all’arresto. E’ stato fermato e si trova piantonato in ospedale a Nuoro, dove è ricoverato per le ferite che si sarebbe autoinferto nel tentativo di suicidarsi.

Una lite finita in tragedia

Pietro Mavuli, 63 anni, ha ucciso a coltellate l’anziana madre. La vittima è Antonia Luigia Dettori di 91 anni. Il figlio ha poi tentato di togliersi la vita. La tragedia si è consumata ad Anela, in provincia di Sassari. Il delitto, secondo una prima ricostruzione fatta dai Carabinieri, è avvenuto al culmine di una colluttazione nell’abitazione dell’anziana. Da chiarire – al momento – i motivi del violento litigio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Anela, Pietro Mavuli ha ucciso a coltellate la madre Antonia Luigia Dettori Anela, Pietro Mavuli ha ucciso a coltellate la madre Antonia Luigia Dettori ultima modifica: 2016-08-23T00:45:09+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook4Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone