Nicotera, la ventenne Marisa Putortì ferita in un agguato davanti al Bombo Bar

Sparatoria a Nicotera in provincia di Vibo Valentia. La vittima è una ragazza di 21 anni ferita da alcuni colpi di arma da fuoco esplosi da una persona che si trovava a bordo di un’auto in transito. I colpi l’hanno raggiunta alle gambe. Ricoverata nell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia, le sue condizioni non destano preoccupazione. I Carabinieri non escludono alcuna ipotesi anche quella che non era lei l’obiettivo dell’agguato (leggi qui). AGGIORNAMENTO Fermato dai Carabinieri Demetrio Putortì, 25 anni, fratello di Marisa Putortì, la ragazza di 21 anni gambizzata davanti ad un bar in provincia di Vibo Valentia. I contrasti sarebbero legati alla vita sentimentale della ragazza (leggi qui).

Stava lavorando in un bar del centro

Marisa Putortì, 21 anni di Nicotera Marina, è stata ferita alle gambe da alcuni colpi d’arma da fuoco mentre stava lavorando in un bar del centro. Un uomo sarebbe sopraggiunto davanti al Bombo Bar, nella centrale piazza Cavour, a bordo di un’auto, facendo fuoco a breve distanza all’indirizzo della ventunenne che stava uscendo in quel momento dal locale ferendola agli arti inferiori. Tre i colpi di pistola esplosi dall’uomo.Lo stesso si è dileguato lasciando la ragazza per terra in una pozza di sangue. La Putortì avrebbe riportato ferite all’arteria femorale ed è stata trasferita a Vibo Valentia. Non è in pericolo di vita.

Sparatoria ripresa dalle telecamere di una gioielleria?

Indagini sono state rapidamente avviate dai militari della locale Stazione dei Carabinieri che, allo scopo, avrebbero acquisito le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza di una vicina gioielleria. L’ausilio delle immagini e le testimonianze raccolte potrebbero consentire in breve tempo al fermo del responsabile dell’agguato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nicotera, la ventenne Marisa Putortì ferita in un agguato davanti al Bombo Bar Nicotera, la ventenne Marisa Putortì ferita in un agguato davanti al Bombo Bar ultima modifica: 2016-08-20T02:19:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento