Villadossola, una quarantenne aggredita da un richiedente asilo

L’episodio è avvenuto lungo la passeggiata che costeggia il torrente Ovesca, in centro città. La donna di 40 anni stava passeggiando con il suo cane quando ha trovato sulla sulla sua strada 4 profughi. Uno le si è lanciato addosso facendola cadere e poi gettandosi su di lei. Alle molestie hanno assistito altri 3 profughi senza intervenire, mentre sono accorsi alcuni giovani podisti di Villadossola che si stavano allenamento lungo una via laterale. I 4 migranti si sono allontanati.

Intervenuti i Carabinieri e un’ambulanza

La quarantenne è stata trasportata in ospedale in stato di choc. La vittima ha riportato lievi ferite giudicate guaribili in 10 giorni. I Carabinieri sono risaliti all’aggressore grazie al riconoscimento da parte dei testimoni e della quarantenne.

L’episodio desta grande preoccupazione e ha allarmato la comunità ossolana notoriamente estranea a simili fatti di cronaca. Molti cittadini protestano e chiedono maggiore tutela rispetto alla presenza incontrollata di profughi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Villadossola, una quarantenne aggredita da un richiedente asilo Villadossola, una quarantenne aggredita da un richiedente asilo ultima modifica: 2016-08-19T05:16:02+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento