Genova, San Teodoro bomba a mano carica trovata su un muretto di un parcheggio di una scuola

L’ordigno della seconda guerra mondiale era ancora carico. La bomba a mano è stata  da un passante che portava in giro il cane  a Genova in via Digione, nel quartiere di San Teodoro. L’uomo ha avvertito la Polizia che ha verificato che l’ordigno era ancora potenzialmente pericoloso e ha avvertito gli artificieri dell’esercito.

Fatta brillare la bomba a mano

La bomba, di fabbricazione italiana, era risalente agli anni fra la prima e la seconda guerra mondiale. Sul posto anche i poliziotti municipali che transennato l’area dove era stata trovata la bomba. Non si sa chi abbia lasciato la bomba sul muretto. Tra le ipotesi c’è quella che l’ordigno possa essere stato trovato durante gli scavi in un vicino cantiere. Gli artificieri hanno fatto brillare la bomba in sicurezza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, San Teodoro bomba a mano carica trovata su un muretto di un parcheggio di una scuola Genova, San Teodoro bomba a mano carica trovata su un muretto di un parcheggio di una scuola ultima modifica: 2016-08-17T04:07:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone