San Calogero, crivellato di colpi Domenico Antonio Valenti arrestato un uomo di 49 anni

Lite tra confinanti sfociata in tragedia in provincia di Vibo Valentia. La vittima è un agricoltore di 74 anni. Si tratta di Domenico Antonio Valenti, crivellato di colpi a San Calogero. L’omicida è un altro agricoltore di 49 anni proprietario di un terreno confinante.

Fermato un vicino di terreno

Domenico Antonio Valenti è stato ucciso a San Calogero nel tardo pomeriggio di Ferragosto. Per il delitto è stato fermato un uomo di 49 anni. I militari l’hanno portato in caserma dove è stato sottoposto ad interrogatorio perché tra lui e la vittima ci sarebbe stata una violenta lite a causa di un confine conteso.

Domenico Antonio Valenti ucciso in un vero e proprio agguato

Il settantenne, dopo aver trascorso le festività di Ferragosto in famiglia, avrebbe preso la sua Fiat Panda, per recarsi nel suo fondo agricolo. Giunto all’altezza del ponte Calderaro, appena sceso dalla vettura, è stato crivellato di colpi esplosi da una pistola pare già recuperata dalle forze dell’ordine. L’omicida sapeva che prima o poi la vittima sarebbe passato di lì e avrebbe agito con premeditazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Calogero, crivellato di colpi Domenico Antonio Valenti arrestato un uomo di 49 anni San Calogero, crivellato di colpi Domenico Antonio Valenti arrestato un uomo di 49 anni ultima modifica: 2016-08-15T22:44:04+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone