Napoli, tormenta la madre con richieste di soldi che gli servivano per comprare la droga

La madre si è rifiutata e l’iracheno di 28 anni, residente a Secondigliano, l’ha colpita in varie parti del corpo con un cacciavite e delle forbici. La donna è mettersi in salvo raggiungendo il Comando Stazione Carabinieri dove ha denunciato l’accaduto.

Ventenne trasferito a Poggioreale

I militari si sono recati nell’abitazione luogo dell’aggressione dove hanno trovato e arrestato l’uomo e sequestrato le armi ponendo così fine alle vessazioni nei confronti della povera donna.

La vittima è stata trasportata in ospedale dove le sono stati medicati i traumi e le escoriazioni. L’arrestato dopo le formalità è stato portato a Poggioreale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, tormenta la madre con richieste di soldi che gli servivano per comprare la droga Napoli, tormenta la madre con richieste di soldi che gli servivano per comprare la droga ultima modifica: 2016-08-15T05:26:53+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone