Rio, bronzo olimpico per la Cagnotto esulta tutto l’Alto Adige

Alto Adige in festa per Tania Cagnotto. “Siamo orgogliosi di Tania Cagnotto”. Con queste parole il presidente Kompatscher e l’assessora Stocker celebrano il bronzo olimpico di Tania Cagnotto.

All’argento nel sincro, la tuffatrice bolzanina ha infatti aggiunto una seconda storica medaglia alle Olimpiadi di Rio, aggiudicandosi il bronzo nel trampolino da 3 metri. “Dopo i successi europei e mondiali – commentano il presidente della Provincia Arno Kompatscher e l’assessora allo sport Martha Stocker – mancavano solo le medaglie olimpiche per rendere ancora più leggendaria la sua carriera. In tutti questi anni Tania Cagnotto ha riscritto la storia dello sport altoatesino, e a nome di tutti i nostri concittadini ci teniamo a farle sapere quanto siamo orgogliosi di lei”.

Grande giornata per l’Italia

La giornata olimpica, inoltre è stata impreziosita anche dal secondo oro nel tiro a segno di Nicolò Campriani, atleta toscano che però da anni vive e si allena ad Appiano. “I suoi risultati – concludono Kompatscher e Stocker – confermano la bontà delle strutture sportive presenti in Alto Adige e del lavoro di tecnici e dirigenti”.

 

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone