Usa2016, gli hacker pubblicano gli indirizzi mail e i numeri di cellulari di 200 democratici

hackerNuovo colpo contro i democratici. Gli hacker hanno reso pubblici gli indirizzi di posta elettronica ed i numeri di cellulare di 200 esponenti del partito di Hillary Clinton proseguendo nella pubblicazione di dati sensibili che possono influenzare le elezioni americane. Lo riferisce il Wall Street Journal.

I dati pubblicati dagli hacker con nome “Guccifer 2.0”

I dati sono stati rubati nell’ambito del cyber attacco al Democratic Congressional Campaign Committee. Fra i dati divulgati c’è anche il numero di cellulare di Nancy Pelosi, ex portavoce del Congresso Usa. L’attacco contribuisce ulteriormente ad “avvelenare” la campagna presidenziale 2016 dove tra Hillary Clinton (dem) e Donald Trump (Gop) non si contano più i cosiddetti colpi bassi e le accuse reciproche.

Violazione della privacy

Si pone poi con insistenza il problema della ripetuta violazione della privacy di decine di personaggi illustri coinvolti loro malgrado in questi attacchi dei pirati informatici. Il tutto evidenzia come vi siano delle “falle” nel sistema informatico Usa.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone