Pisa, preparava attacco espulso il jihadista Bilel Chiaoui

Bilel Chiaoui, tunisino di 26 anni, è stato fermato in quanto sospettato di essere un jihadista per aver postato sul suo profilo Facebook la volontà di morire da martire a Pisa.

Verrà espulso

Il provvedimento di espulsione è stato emesso dal Prefetto e “scaturisce dagli elementi raccolti nell’ambito delle attività condotte dal Ros per prevenire e contrastare il fenomeno dei cosiddetti foreign fighters e lone wolves”. Continua senza sosta l’attività di intelligence in Italia per sventare sul nascere possibili attacchi terroristici. Decine le espulsioni volute dagli Interni. Importante è la collaborazione della comunità islamica nell’isolare potenziali terroristi e nel denunciarli alle autorità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa, preparava attacco espulso il jihadista Bilel Chiaoui Pisa, preparava attacco espulso il jihadista Bilel Chiaoui ultima modifica: 2016-08-12T22:41:54+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone