Vicenza, quarto appuntamento gratuito del World music live festival a Campo Marzo

L’evento, promosso dall’assessorato alla crescita del Comune di Vicenza, in collaborazione con l’associazione culturale Trait d’Union e Pantarhei, avrà per protagonisti, questa sera alle 21, i Forró Miór (Nico Farruggia voce e chitarra, Alberto Becucci fisarmonica, Timoteo Grignani zabumba, Niccolò Pacini triangolo). Il forrò è un genere musicale originario del nord-est del Brasile, ed è un concentrato di ritmo, divertimento e allegria, ideale per ballare.

Una groove ritmica

Fisarmonica, chitarra, zabumba e triangolo creano nei Forró Miór una groove ritmica in cui il canto, leggero e intenso, che parla di festa, di danze, ma anche di immigrazione, di lontananza e di saudade, si fonde con numerose contaminazioni musicali, dalla milonga al tango fino al samba e al jazz.

Il repertorio dei Forrò Mior

Il repertorio include brani classici di Luiz Gonzaga (padre del forrò), Gilberto Gil, Tom Ze e altri brani originali. Tra le numerose collaborazioni, spiccano quelle con Chico Buarque, Vinicio Capossela, Ginevra di Marco, Chico Trujillo e i Bandabardò.

La formazione si è esibita in oltre 100 date in dieci mesi, toccando più di 30 città e sei diversi paesi europei (Italia, Francia, Belgio, Portogallo, Inghilterra, Svizzera). Tra le partecipazioni: Vicchio Jazz Festival (Firenze), Festival Musica dei popoli con Ginevra di Marco (Firenze), Antitapas con Chico Trujillo (Bruxelles), Artisti in piazza a Pennabilli (Rimini), Ariano Folk Festival (Avellino), Festival internazionale di Forró di Roma, Festival Cinema Venezia, Forró do Galpão (Londra), Fabrica Braço de Prata e Teatro Barraca (Lisbona), Festival Girovagando (Sassari), Festival internazionale Tutti matti per Colorno (Parma).

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone