Marsala, tunisino trovato impiccato in un’abitazione, sarebbe collegato alla morte dei coniugi Cannavò

La sua identità al momento non è stata resa nota. Si tratta di un tunisino dell’apparente età di 35 anni. Lo straniero è stato trovato impiccato in un’abitazione 7 km a nord di Marsala in provincia di Trapani.

Collegamento con il duplice omicidio di Mazara del Vallo

La vittima potrebbe essere collegata al duplice brutale omicidio di una giovane coppia, commesso venerdì a Mazara del Vallo. Angelo Cannavò, 29 anni, e la compagna Rita Decina, 28 anni, furono trucidati a coltellate. Pare che il tunisino fosse ricercato dalla Polizia. Maggiori informazioni si potranno avere nelle prossime ore a partire dall’identità del nordafricano e l’eventuale ruolo nel massacro dei coniugi Cannavò.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone