San Gervasio, una struttura è crollata nel parco acquatico “Le Vele”

Il sindaco Giacomo Morandi ha dichiarato che “la struttura ceduta aveva superato tutti i test di costruzione. L’attività del parco non si ferma”. L’edificio comprende delle camere – le suite – a disposizione degli ospiti e un bar. Al momento del crollo era occupata solo una camera, che si trova sul lato opposto e la persona all’interno non ha riportato alcuna conseguenza. Il bar invece era chiuso.

Area delimitata rispetto al parco acquatico

L’edificio crollato sorgeva in un’area delimitata rispetto al resto del parco acquatico ma non chiusa al pubblico. Subito dopo il crollo, i primi soccorritori hanno riferito che c’erano degli operai al lavoro e che si temeva per la loro sorte. Il sindaco di San Gervasio ha smentito che fosse un cantiere. La presenza di addetti alla manutenzione potrebbe aver creato l’equivoco. La struttura, infatti, era perfettamente fruibile. Ulteriori approfondimenti verranno effettuati in queste ore per chiarire meglio i fatti.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn2Email this to someone