Milano, 45 alunni delle scuole medie in vacanza a Zambla Alta

Una vacanza speciale per 45 alunni delle scuole medie cittadine che da oggi saranno a Zambla Alta, in provincia di Bergamo, una località incastonata tra i monti delle Prealpi Orobiche dove il Comune di Milano possiede una delle 5 case vacanza che ogni estate ospitano 3.700 bambini e ragazzi dai 4 ai 14 anni.

Una struttura di quattro piani appena ristrutturata

La casa vacanza riapre dopo 7 mesi di lavori di restauro, circondata all’esterno da campi da calcio, pallavolo e basket, un’area relax, grandi prati, un bosco e l’abetaia.

“Quella delle case vacanza è un’eccezionale esperienza formativa, che permetterà ai ragazzi di vivere in comunità ed esplorare un ambiente diverso da quello cittadino – commenta la vice sindaco e assessore all’Educazione, Anna Scavuzzo – per scoprire che la natura, vissuta in compagnia e con consapevolezza, è la scuola più bella e divertente che ci sia. Il Comune di Milano continuerà ad investire in questo straordinario progetto educativo, unico su scala nazionale, che offre alla città un servizio di apprendimento, gioco e creatività continuamente rinnovato ed implementato”.

5 case vacanza del Comune

Le case vacanza del Comune di Milano sono situate in località marine (Andora e Pietra Ligure), montane (Zambla Alta) e lacustri (Vacciago e Ghiffa). Sono attive da 40 anni. Per il biennio 2016-2018 il Comune ha previsto un investimento di 12 milioni di euro per la gestione e il progetto educativo, oltre ad un investimento straordinario di 2,5 milioni di euro per la manutenzione delle strutture. Le case vacanza propongono, nell’arco dell’anno, due tipi di soggiorno: Estate vacanza e Scuola Natura.

L’iniziativa Estate vacanza offre a bambini e ragazzi di Milano di età dai quattro ai quattordici anni, nel periodo giugno – agosto, proposte diversificate di villeggiatura della durata di dodici giorni da vivere con attività escursionistiche, sportive e di animazione, con la guida di personale educativo. L’esperienza del quotidiano, l’esplorazione dell’ambiente naturale, le attività organizzate in struttura, unite a tanto gioco e divertimento insieme ai compagni, costituiscono un’opportunità per un “viaggio” in autonomia dalla famiglia.

L’iniziativa Scuola natura si svolge durante l’anno scolastico, è organizzata in soggiorni settimanali ed è indirizzata alle classi della scuola d’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di Milano. Attraverso di essa si realizza una vacanza-studio in cui divertimento e apprendimento si intrecciano con il percorso didattico, attraverso un percorso scritto dagli insegnanti stessi. La scuola che esce dalla scuola, ma ne continua il progetto. Un’opportunità per la didattica di accogliere ciò che sta fuori dalla scuola: il territorio.

Ogni anno sono 17.700 i bambini e i ragazzi dai 4 ai 14 anni che frequentano le case vacanza: 3.700 da giugno a settembre, per le attività di Estate vacanza, e 14.000 da settembre a giugno, nell’ambito di Scuola natura. Lavorano nelle case 130 operatori, di cui 42 dipendenti del Comune di Milano e 88 garantiti dalla cooperativa che gestisce il servizio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, 45 alunni delle scuole medie in vacanza a Zambla Alta Milano, 45 alunni delle scuole medie in vacanza a Zambla Alta ultima modifica: 2016-08-08T05:12:39+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento