Con Albert Rungerr il 10 settembre stage running sulle Dolomiti in Val Gardena

C’è un appuntamento da cerchiare in rosso nel mese di settembre sulla propria agenda cartacea ed elettronica, per gli appassionati di sport, montagna e benessere. Stiamo parlando dello “Stage running” sulle Dolomiti in Val Gardena in programma dal 10 settembre 2016. Un appuntamento in un verde incontaminato e all’insegna dell’aria salutare delle Dolomiti e della straordinaria capacità turistico ricettiva del territorio.

Per correre all’aria fresca di montagna, circondati da un panorama grandioso, lo Stage running sulle Dolomiti è un’occasione immancabile: una settimana di corsa per un allenamento d’eccezione sotto la guida esperta di Albert Rungger. A 1.600 metri di quota – assicurano gli organizzatori – “potrai dimenticare lo stress quotidiano e migliorare resistenza e prestazioni”. Ogni giorno sono in programma diverse sessioni di allenamento “calibrate” sulle effettive capacità dei singoli partecipanti. Non si deve essere necessariamente un corridore professionista per partecipare allo Stage running. Vi possono prendere parte anche i principianti che verranno seguiti da personale altamente qualificato.

Stage Running sulle Dolomiti

Correre sulle Dolomiti

Qui vi sono le migliori condizioni per un salutare allenamento ad alta quota e per una favolosa vacanza immersi nella natura. Naturalmente per partecipare allo Stage running di settembre bisogna essere ben equipaggiati e non farsi mancare la Maglia Tecnica da Running personalizzata. E tutto l’occorrente che i promotori dello Stage indicheranno all’atto dell’iscrizione all’edizione 2016 dell’evento di running.

Corsa e allenamento ad alta quota

Chi corre, sia esso professionista o amatore, è a conoscenza dei vantaggi di un allenamento ad alta quota come solo la montagna può offrire. L’altitudine agisce come una “spinta” naturale migliorando sensibilmente le prestazioni, ma ha anche un comprovato effetto positivo sulla salute. La bassa percentuale d’ossigeno nell’aria, tipica dell’alta quota, agisce sull’organismo stimolando la produzione di globuli rossi, aumentando l’afflusso di ossigeno nelle cellule muscolari e allargando i vasi sanguigni. Si ottiene così una maggiore efficienza nella corsa ed un effetto benessere unico nel suo genere. Questo tipo di allenamento è l’ideale anche per prepararsi ad affrontare una maratona. Ma anche per ricaricarsi in vista della ripresa della propria frenetica vita quotidiana divisi tra lavoro e famiglia. Un momento di relax e benessere. Un modo per arrivare sereni al rientro dalle ferie.

Tutti i giorni allenamento con diverse sessioni di corsa

Sono garantite l’assistenza dedicata per i principianti, l’analisi dello stile di corsa, l’ABC della corsa per principianti e avanzati, allenamento di tecnica, potenza e stabilità. Ci sarà l’intervento del grande atleta Hermann Achmüller, membro della squadra nazionale di 100 km, vincitore della maratona di Monaco 2005. E ancora “Running for your personal best”, motivante talk del Dr. Kai Schenk; Yoga per corridori con la personal trainer Judith Demetz; Barrette di müsli e bevande minerali fai da te con Birgit Stuffer.

Albert Rungger tra i pionieri della corsa in Alto Adige

Il tutto con la preziosa guida di una “legenda”. Albert Rungger ha gareggiato regolarmente collezionando sempre eccellenti risultati nella sua categoria. Da anni si dedica con successo ad allenare adulti e ragazzi. Ha ottenuto come migliori tempi di gara su pista: 5.000 m: 14:00:01 min; 10.000 m: 28:48 min. Su strada: mezza maratona: 1:03:50; maratona: 2:24:05.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone