Ventimiglia, scontri con i No Border morto assistente capo di 53 anni del reparto mobile di Genova

Per il sindaco di Ventimiglia, Enrico Ioculano, “c’è una situazione contingente particolare e il centro di accoglienza del Parco Merci dev’essere l’unico punto di riferimento. Chi crea disagi a Ventimiglia non ci può stare. La manifestazione è pretestuosa e non porta a alcun risultato. E’ ormai evidente che attività di questo genere vengono studiate ad hoc per creare disagio e disturbo”.

Il dolore del Governatore Toti

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ha espresso il proprio pensiero con un post su Facebook, “a Ventimiglia servono agenti, serve il pugno duro con chi ostacola le forze dell’ordine, serve che tutti i migranti vengano identificati e, chi non ha titolo, fermato ed espulso. Basta ipocrisie basta perdere tempo. Il governo intervenga in forze”.

Un poliziotto è stato stroncato da un infarto

L’assistente capo prestava servizio durante alcuni tafferugli con una quarantina di attivisti “No Border” che avevano occupato l’ex caserma dei Vigili del fuoco. Il poliziotto farebbe parte del reparto mobile di Genova, secondo le prime informazioni. Quando si è accasciato al suolo è stato assistito dai suoi colleghi, poi è stato trasferito in ospedale dove è deceduto.

L’agente morto era un assistente capo di 53 anni: sul corpo è stata disposta l’autopsia. Secondo la prima ricostruzione dell’accaduto, il poliziotto si è accasciato senza aver avuto alcun contatto con i manifestanti.

I tafferugli sono iniziati quando le forze dell’ordine hanno iniziato a sgombrare gli attivisti dalla struttura, a poca distanza dal centro di temporanea accoglienza allestito a Parco Roja. Secondo le autorità, infatti, sarebbero stato propri i No border a organizzare la protesta dei migranti, che venerdì hanno forzato il blocco delle forze dell’ordine per varcare il confine di Stato ed entrare in Francia. La Questura ha fatto sapere che gli attivisti, “quasi tutti lombardi e noti antagonisti”, sono stati identificati, denunciati e muniti di foglio di via.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ventimiglia, scontri con i No Border morto assistente capo di 53 anni del reparto mobile di Genova Ventimiglia, scontri con i No Border morto assistente capo di 53 anni del reparto mobile di Genova ultima modifica: 2016-08-07T01:35:47+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento