Sessa Aurunca, indiano di 53 anni colpito a morte al capo con un oggetto contundente

Lo straniero è stato colpito molto probabilmente da una pesante mazza. Gli investigatori della Polizia hanno identificato il presunto responsabile, un nipote dell’indiano, attualmente ricercato.

L’uomo di 53 anni è giunto in ospedale civile a Sessa Aurunca in stato di incoscienza comatosa per le gravissime lesioni subite al cranio. È stato poi trasferito d’urgenza alla clinica di Pineta Grande di Castel Volturno per essere sottoposto ad intervento chirurgico, ma è morto dopo qualche ora.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone