Parma, riqualificazione dell’ex Ostello della Cittadella. Diventerà uno spazio polifunzionale

La struttura si chiamerà “Cittadella dei ragazzi”, un progetto ispirato da alcune parole chiave: socialità, partecipazione, creatività. “Il focus di questo intervento – ha spiegato il sindaco Federico Pizzarotti – riguarda i bambini e le famiglie, attraverso la creazione di spazi adeguati e attrezzati per imparare e stare insieme. Si tratta di un’importante ripresa – i lavori sono rimasti bloccati per anni – di riqualificazione della Cittadella, preceduta, l’anno scorso, dal rifacimento dei portoni di ingresso in legno di quercia, e che sarà seguita dalla sistemazione della pista da corsa, dall’implementazione dell’illuminazione e dall’adeguamento degli ingressi”.

I nuovi spazi saranno aperti alle famiglie con bambini, ma anche ai giovani e agli universitari, accogliendo, a beneficio di tutti, forme d’arte coinvolgenti, aggreganti e generative.

Fondamentale sarà il lavoro per la promozione di un protagonismo partecipato, attraverso la valorizzazione del contributo dei singoli e soprattutto del valore delle relazioni tra le persone e la comunità.

Il progetto porta la firma dell’architetto parmigiano Francesco Canali

Il progetto dell’architetto Francesco Canali, riguarda il pianterreno e parte del primo piano dell’edificio per un totale di circa 700 mq, mentre le sistemazioni esterne verranno realizzate su un’area di circa 1000 mq. “La volontà è quella – ha sottolineato l’architetto parmigiano – di accogliere gli utenti abituali della Cittadella in spazi adeguati alla ricreazione e allo svago, con una particolare attenzione per l’intrattenimento e la formazione dei più piccoli. Un aspetto significativo sarà il verde: oltre alla sistemazione di quello esterno cercheremo di estenderlo anche all’interno, con rampicanti e fioriere”.

All’interno della struttura sono previsti: al piano terra una sala lettura multimediale, un salone utilizzabile come spazio espositivo per mostre di vario genere o come sala riunioni, una caffetteria, punto di ristoro a disposizione di tutti coloro che frequentano il parco, e un laboratorio creativo per bambini. Gli spazi potranno essere usati anche per attività programmate con le scuole.

Il primo piano sarà allestito con scaffalature per libri e poltrone e sarà uno spazio conviviale dove poter leggere e studiare, con un grande specchio sul fondale a ricostruire uno spazio immaginifico per i bambini.

All’esterno sono stati recuperati i resti della vecchia caserma, e verrà allestito un giardino con una struttura ombreggiata realizzata grazie ad essenze naturali, in cui sarà possibile realizzare laboratori per bambini e che potrà essere un punto di piacevole ristoro per gli abituali avventori del parco.

Nella parte dell’edificio più vicina alla salita verso i bastioni verrà creato un deposito con armadietti a disposizione di chi pratica attività fisica al parco.

La struttura sarà nuovamente funzionante entro i primi mesi del 2017. La spesa complessiva dei lavori, messi in atto dopo l’interruzione subita con la precedente Amministrazione, sarà di circa 1.400.000 euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, riqualificazione dell’ex Ostello della Cittadella. Diventerà uno spazio polifunzionale Parma, riqualificazione dell’ex Ostello della Cittadella. Diventerà uno spazio polifunzionale ultima modifica: 2016-07-31T00:04:26+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento