Modena, romena accusata di furto fermata e identificata in via Poletti

L’Ufficio Stampa di palazzo di Città in una nota rende noto che una donna è stata fermata ed identificata dagli agenti della Polizia municipale di Modena nel corso delle attività di presidio del territorio. “La donna è risultata inseguita da un mandato di cattura per reati contro il patrimonio e quindi condotta al carcere di Sant’Anna”.

Il fermo è avvenuto in via Poletti

Due agenti della Municipale in motocicletta, durante i quotidiani controlli antidegrado, hanno fermato una donna di 35 anni, romena, che è risultata già identificata nel contesto di controlli antiprostituzione e sulla quale pendeva un mandato di cattura emesso dal Tribunale di Bologna. La donna è stata arrestata e condotta al Sant’Anna dove dovrà scontare i 7 mesi di condanna inflitti per aver commesso reati contro il patrimonio.

L’attività di controllo e prevenzione degli agenti della Polizia Municipale va avanti incessantemente e con ottimi risultati anche grazie al senso civico dei modenesi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone