Cosenza, si è costituito Agostino Siciliano. Ha sgozzato Marina Zuccarello a Misterbianco

E’ terminata la fuga del ventenne tarantino che ha confessato il delitto di Marina Zuccarello, 55 anni. Ai Carabinieri ha dichiarato di essersi difeso dalla donna e di averla colpita con un coltello da cucina per proteggersi. Il giovane è l’ex fidanzato della figlia piccola della vittima. Era fuggito in auto verso Taranto, dove vive, subito dopo il delitto. Agostino Siciliano, 28 anni, è l’ex fidanzato della figlia più piccola della vittima che, è entrato sabato mattina nell’abitazione e al termine di una violenta lite ha sgozzato la donna con un coltello da cucina. L’uomo è stato bloccato in provincia di Cosenza mentre rientrava a Taranto. Durante la sua fuga ha chiamato amici e parenti, che gli hanno consigliato di consegnarsi alle forze dell’ordine.

A trovare il corpo della donna in cucina in una pozza di sangue è stato il marito Salvatore “Turi” Palazzolo

Il bidello, uscito di casa di primo mattino, è rientrato nella villetta trovando la moglie morta. E’ stato lui a dare l’allarme e a chiamare il 118 e i Carabinieri. Agostino Siciliano avrebbe aggredito la madre dell’ex fidanzata dopo che la donna, durante il diverbio, gli ha intimato di stare lontano dalla figlia, che lo aveva lasciato. Tra i due è nata una colluttazione finita con una coltellata alla gola sferrata dal giovane. La donna è morta dissanguata nella cucina di casa. Il coltello è rimasto sul luogo del delitto. L’uomo è subito fuggito in direzione di Messina. Ha traghettato e ha attraversato la Calabria diretto in Puglia. In provincia di Cosenza ha deciso di costituirsi.

Siciliano aveva interrotto da tempo la relazione con la ragazza catanese

I sospetti dei Carabinieri, guidati dal capitano Gianmarco Messina, si sono subito concentrati sull’ex fidanzato della figlia più piccola della Zuccarello, con il quale la ragazza, da qualche tempo aveva interrotto la relazione. C’era un rapporto molto stretto fra il ragazzo e la famiglia di Marina Zuccarello, al punto che il giovane aveva avuto le chiavi di casa della villetta di villeggiatura.

La ragazza aveva conosciuto il ventottenne su internet e per un periodo i due avevano avuto una relazione. Diversi erano stati in passato i tentativi del ragazzo di riappacificarsi con la sua ex. Di lui si sa che ha 28 anni, che è laureato e che risiede a Taranto.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone