Brescia, l’imprenditore Andrea Stefanina ferito da un colpo d’arma da fuoco a Capo Verde

Andrea Stefanina, imprenditore bresciano di 64 anni, è rimasto ferito da un colpo d’arma da fuoco a Capo Verde, dove è proprietario dal 1996 di alcuni villaggi turistici. L’uomo è fuori pericolo. A colpirlo sarebbe stato una persona che bene conosce la vittima e che avrebbe agito per vendetta personale. Potrebbe trattarsi di un ex dipendente licenziato proprio dallo stesso connazionale, che a Capo Verde può contare su 200 dipendenti.

E’ il marito di Diletta Scaglia, consigliere comunale a Brescia

“Sta bene, ma è spaventato. Si è ferito leggermente a un braccio ed è stato colpito mentre tornava in albergo con la sua auto” ha spiegato la moglie, Diletta Scaglia, consigliere comunale a Brescia. “Tornerà in Italia sabato” ha spiegato la moglie dell’imprenditore che è vivo per miracolo.

Diversi gli attestati di solidarietà, pervenuti in queste ore, all’imprenditore Andrea Stefanina e alla moglie Diletta Scaglia, entrambi molto noti e rispettati in Città.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brescia, l’imprenditore Andrea Stefanina ferito da un colpo d’arma da fuoco a Capo Verde Brescia, l’imprenditore Andrea Stefanina ferito da un colpo d’arma da fuoco a Capo Verde ultima modifica: 2016-07-29T06:42:29+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone