L’importanza delle risorse umane nelle aziende e come fare carriera in questo ambito

Cosa sono le risorse umane? Si tratta di un reparto che ospita al suo interno la mente dell’azienda, che ha il compito di saper gestire, motivare e spingere all’attività le braccia dell’impresa stessa. In altre parole, il reparto (o ufficio) risorse umane è composto da figure estremamente esperte nei rispettivi ambiti, che sanno come affrontare nel modo più corretto il rapporto con il personale e, dunque, le risorse umane che lavorano all’interno dell’azienda. Molti credono che si tratti semplicemente di un reparto controllori, ed invece chi si occupa delle risorse umane fa molto di più: crea un anello di congiunzione fra gli interessi dell’azienda e la volontà del personale nel perseguirli, trasferendo a questi ultimi la mentalità più adatta per impegnarsi nel raggiungimento di un obiettivo comune, che crea appunto una sinergia capace di far la differenza a livello di mercato e, dunque, di concorrenza. In altre parole, il responsabile delle risorse umane lavora sì per l’azienda, ma lo fa con un occhio rivolto anche ai bisogni e alle necessità dei lavoratori, che vengono visti come persone e non come figure da sfruttare.

Il reparto risorse umane (o HR – Human Resources) ha 3 compiti principali: selezionare il personale che entrerà a far parte della famiglia dell’azienda, gestire le figure già presenti per individuare i ruoli in cui possano rendere al meglio, e formare in prima persona il personale instillando quelle che sono le politiche aziendali e produttive. Come entrare nel settore manageriale, dunque? Esistono più strade per entrare nel settore HR, ma una delle migliori è indubbiamente una laurea in psicologia supportata dalla presenza di uno stage mirato al contatto con i lavoratori di un’azienda: da questo punto di vista, il consiglio è di iscriversi presso un ateneo telematico come l’università Unicusano, che offre una facoltà e un master in psicologia a Torino certificato dal Miur e ideale per velocizzare il conseguimento del titolo e l’ingresso nel mondo del lavoro. Essendo online, questa laurea consente agli studenti di studiare tramite pc e di frequentare le lezioni sulla piattaforma di e-learning, ma agli orari che si preferiscono: tali lezioni rimangono infatti disponibili 24 ore su 24 sulla piattaforma, sotto forma di video-registrazioni, e consentono dunque di studiare e al tempo stesso di dedicarsi all’importantissimo stage, ottimizzando gli anni di studio.

Lo stage è in assoluto una delle esperienze più importanti ai fini dell’inserimento nel reparto risorse umane. Ed il motivo è molto semplice: per lavorare con successo nel settore manageriale serve assolutamente avere esperienza sul campo e conoscere direttamente non solo il funzionamento dei meccanismi di un’azienda, ma anche la vita e l’esperienza delle persone che ci lavorano. Solo stando a contatto con i lavoratori è possibile sondarne la psicologia, cogliendo il loro potenziale non solo professionale ma anche umano: in questo modo, imparando sul campo, lo stagista sarà poi pronto per lavorare nel reparto risorse umane, perché saprà individuare i valori dei lavoratori, e aiutarli a rendere al 100% in azienda, rispettando al tempo stesso i loro bisogni e le loro esigenze di esseri umani.

9 su 10 da parte di 34 recensori L’importanza delle risorse umane nelle aziende e come fare carriera in questo ambito L’importanza delle risorse umane nelle aziende e come fare carriera in questo ambito ultima modifica: 2016-07-28T13:46:02+00:00 da Enrico Terzi
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn13Email this to someone

Lascia un commento