“Il buon secolo della pittura senese. Dalla Maniera moderna al Lume Caravaggesco”

L’iniziativa è stata curata da un ampio comitato di esperti, presieduto da Antonio Paolucci, per coprire ogni aspetto della produzione artistica del tempo.

La grande pittura senese sarà al centro di un importante evento espositivo, articolato in tutta la provincia. Dall’1 settembre al 31 gennaio, Pienza, Montepulciano e San Quirico d’Orcia ospiteranno in 3 mostre i capolavori del Sodoma, Fra’ Bartolomeo, Giorgio di Giovanni, Vincenzo Rustici, Orazio Gentileschi e molti altri maestri, protagonisti della Maniera, me anche del Caravaggismo.

Ci saranno incantevoli itinerari che condurranno a scoprire pale e dipinti in cattedrali, pievi, chiese di campagna, palazzi patrizi, di cui è costellato un territorio dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

9 su 10 da parte di 34 recensori “Il buon secolo della pittura senese. Dalla Maniera moderna al Lume Caravaggesco” “Il buon secolo della pittura senese. Dalla Maniera moderna al Lume Caravaggesco” ultima modifica: 2016-07-25T19:19:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone