Monterosso Calabro, catturato Giuseppe Alvaro latitante dal 2007

L’operazione che ha portato all’arresto di Giuseppe Alvaro, ritenuto esponente di vertice dell’organizzazione operante a Sinopoli nella Piana di Gioia Tauro, é stata condotta dalla Squadra mobile di Reggio Calabria, dal Commissariato di Polistena e dalla Squadra mobile di Vibo Valentia.

L’uomo, latitante dal 2007, é stato bloccato nella zona di Monterosso Calabro in provincia di Vibo Valentia in un’area montuosa. Si nascondeva in una casa di campagna. Giuseppe Alvaro, nel tentativo di darsi alla fuga, si è procurato alcune ferite agli arti inferiori. É stato soccorso e trasferito nell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia dove è piantonato. Una volta dimesso sarà trasferito in carcere.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone