Arabella Caporello è la prima donna a essere nominata city manager di Milano

E’ nata nelle Marche 43 anni fa ma si può dire milanese. Vive nel capoluogo lombardo dal 1991, dove ha conseguito la laurea in Economia. Arabella Caporello ha lavorato nel settore del Private Equity, prima nel fondo Advent International poi in Investindustrial, contribuendo così alla gestione di importanti aziende italiane e internazionali.

Arabella Caporello è la prima donna a essere nominata city manager di Milano. Subentrerà all’ingegner Giuseppe Tomarchio, cui va il ringraziamento del Sindaco per il proficuo lavoro svolto. Il nuovo Direttore generale di Palazzo Marino è stato scelto dal sindaco Giuseppe Sala tra le 79 candidature arrivate per ricoprire l’importante incarico.

La Caporello, tra il 2012 e il 2014, ha svolto il ruolo di assistente esecutivo al Consiglio di gestione della Banca Popolare di Milano. In questi anni ha acquisito una significativa esperienza di strategie d’impresa, finanza strutturata, riorganizzazione e sviluppo di società di medie e grandi dimensioni e di mercati dei capitali. Da maggio 2016 è anche membro del Consiglio di Amministrazione di Sea Spa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arabella Caporello è la prima donna a essere nominata city manager di Milano Arabella Caporello è la prima donna a essere nominata city manager di Milano ultima modifica: 2016-07-22T02:26:49+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento