Crotone, movida e vivibilità nell’estate crotonese emesse due ordinanze dal Sindaco Pugliese

piazza pitagoraDue ordinanze importanti sono state emesse dal sindaco Ugo Pugliese nella direzione della vivibilità cittadina.

Lo comunica l’assessore alle Attività Produttive Sabrina Gentile.

La prima riguarda il divieto assoluto di vendita di commercio ambulante presso piazza Pitagora, via Regina Margheria, via Silvio Messinetti e via Vittorio Veneto.

Si tratta delle principali arterie della città interessate da notevoli flussi di cittadini e turisti, in particolare durante il periodo estivo.

portici Si è ritenuto opportuno assicurare le migliori condizioni di vivibilità dei luoghi dove, per altro insistono strutture commerciali e boutique.

Una ordinanza che segue di pochi giorni quella emessa dal sindaco per il divieto di commercio ambulante su tutto il lungomare fino al 24 luglio.

Un lungomare in questi giorni affollato da cittadini e ospiti in occasione sia della stagione estiva che dell’Europeo di Vela che si sta svolgendo con grande partecipazione di pubblico.

Sempre il lungomare è interessato dall’altra ordinanza emessa dal sindaco Pugliese che è relativa alla regolamentazione degli orari di attività di intrattenimento musicale durante il periodo estivo.

Ordinanza preceduta qualche giorno fa dall’istituzione della zona a traffico limitato per la “passeggiata dei crotonesi”.

L’ordinanza prevede che durante la stagione estiva le attività di intrattenimento musicale svolte direttamente all’aperto dovranno concludersi entro e non oltre le ore 1.00 fatta eccezione per il periodo compreso tra il 26 luglio e il 27 agosto.

Durante questo periodo, fermo restando lo stesso orario dalla domenica al giovedì, nelle serate di venerdì e sabato lo stesso è prolungato fino alle due di notte.

Nello stesso provvedimento è previsto che i titolari dovranno adottare tutte le cautele idonee a garantire i limiti massimi delle immissioni sonore ed inoltre dovranno avere cura degli spazi antistanti i propri esercizi e provvedere alla rimozione dei rifiuti riconducibili alle attività connesse.

“Si tratta di provvedimenti adottati, come i precedenti, dopo la concertazione con le associazioni di categoria con le quali il dialogo è costante. Provvedimenti che riteniamo opportuni per proseguire nel programma che l’amministrazione sta attuando per restituire vivibilità alla città. Nel caso specifico del lungomare è giusto che la “movida” sia protagonista e che soprattutto sia protagonista lo stesso lungomare, luogo storico dell’estate crotonese, naturalmente sempre nel rispetto dei residenti.

Contiamo, in questo percorso nuovo che abbiamo instaurato, nella collaborazione dei cittadini che ringraziamo” dichiara l’assessore alle Attività Produttive Sabrina Gentile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Crotone, movida e vivibilità nell’estate crotonese emesse due ordinanze dal Sindaco Pugliese Crotone, movida e vivibilità nell’estate crotonese emesse due ordinanze dal Sindaco Pugliese ultima modifica: 2016-07-21T22:08:30+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento