Roma, la Raggi “contro” centurioni e risciò multa da 400 euro

centurioneNuova stretta contro una delle figure che da sempre ha caratterizzato la Capitale: i “centurioni”. Il M5S dichiara lotta senza quartiere sia a loro che ai risciò.

La giunta della sindaca Virginia Raggi ha stabilito, infatti, la sanzione per i risciò e i “centurioni” che lavorano al di fuori dei limiti di legge a Roma.

Il primo cittadino emetterà oggi un’ordinanza con la multa, che a quanto si apprende, ammonterà a 400 euro. La nuova giunta grillina prosegue in materia sulla linea tracciata dal commissario Tronca e dalle precedenti amministrazioni che hanno voluto mettere “ordine” in questo settore.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone