In programma la trentanovesima edizione dell’Estate Romana

Lo slogan di questo 2016 è “Prendila in giro: tra arte, spettacolo e cultura”.  Un’estate romana numero 39 in centro e in periferia da vivere con appuntamenti per tutti i gusti.

Il classico cinema all’aperto è di scena nelle arene sull’Isola Tiberina; nello spazio antistante la Casa del Cinema a Villa Borghese; al Polo Museale Atac in zona Pramide-Ostiense, mentre il Fantafestival è sulle rive del Tevere.

Previste rassegne storiche come “Roma incontra il mondo” a Villa Ada; “Luglio Suona Bene” all’Auditorium Parco della Musica; “Summertime” alla Casa del Jazz. Variegata la stagione teatrale, con spettacoli al Globe Theatre; al Teatro Tor Bella Monaca; nel Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino, sede di Pirandelliana; a Villa Pamphilj; nei Giardini della Filamonica Romana, dove si svolge la storica rassegna “I solisti del Teatro” e nei vari contesti del “Festival Teatro a Righe”, tra cui la rotonda del carcere giudiziario di Regina Coeli.

Estate romana nelle Case della Cultura e nei Musei: “Technoestate” alla Technotown di Villa Torlonia; “Astrosummer” al Planetario; i laboratori per bambini alla Casina di Raffaello; le mostre ospitate nel Sistema Musei Civici, nel Palazzo delle Esposizioni, nelle Scuderie del Quirinale, nella Casa della Memoria e della Storia e nella Sala Santa Rita. Il Colle Palatino ospita un’anteprima del “RomaEuropaFestival 2016”, con opere e performance di 36 artisti, mentre ai Fori Imperiali tutte le sere si svolgono due “Viaggi nell’antica Roma”, grazie agli spettacoli a cura di Piero Angela e Paco Lanciano.

Per tuttele informazioni online il sito estateromana.comune.roma.it e sui social. E’ possibile contattare il numero 060608 attivo tutti i giorni dalle 9 alle 21 per informazioni e acquisto dei biglietti. A breve disponibile anche una App gratuita Estate Romana per Iphone e Android con aggiornamenti in tempo reale.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone