Madrid, morta Carmen Hernandez fondatrice dei Neocatecumenali

E’ venuta a mancare il leader di uno dei più importanti movimenti cattolici. I Neocatecumenali, nati in Spagna negli anni ’60, sono oggi presenti in 120 Paesi del mondo. Carmen Hernandez è stata la fondatrice insieme a Kiko Arguello. E’ morta a Madrid a 85 anni.

Di famiglia facoltosa, laureata in chimica, la Hernandez si dedicò al recupero dei poveri, degli emarginati, delle prostitute nelle periferie delle città spagnole. Incontrò Kiko Arguello, un artista cattolico con il quale iniziò a condividere l’idea di aiutare le persone più bisognose. Il progetto di evangelizzazione iniziato nelle baraccopoli di Palomeras Altas prese il nome di Cammino Neocatecumenale.

Oggi contano 17500 comunità sparse su 900 diocesi e 6000 parrocchie. I neocatecumenali spesso sono finiti al centro di dure polemiche in seno alla Chiesa perché accusati di essere troppo chiusi alla vita parrocchiale, con liturgie non sempre allineate ed eccessiva autonomia gestionale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Madrid, morta Carmen Hernandez fondatrice dei Neocatecumenali Madrid, morta Carmen Hernandez fondatrice dei Neocatecumenali ultima modifica: 2016-07-20T03:57:04+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone