Catanzaro, bufera sulla giunta Oliviero indagato il vice presidente Francesco D’Agostino

Brutta tegola sull’amministrazione regionale della Calabria guidata dal partito di Matteo Renzi. L’operazione odierna contro la ‘ndrangheta -che ha portato all’arresto di 42 persone in tutta Italia – vede iscritto nel registro degli indagati il vice presidente del Consiglio Francesco D’Agostino, eletto nel 2014 con la lista “Oliviero presidente”.

Gli inquirenti ipotizzano per D’Agostino il reato di intestazione fittizia di beni, aggravata dall’avere agevolato l’organizzazione mafiosa. Le forze dell’ordine hanno perquisito la casa e l’ufficio del politico calabrese.

Un’altra tegola sul centrosinistra che proprio in Calabria alle scorse amministrative ha subito una cocente sconfitta elettorale a Cosenza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catanzaro, bufera sulla giunta Oliviero indagato il vice presidente Francesco D’Agostino Catanzaro, bufera sulla giunta Oliviero indagato il vice presidente Francesco D’Agostino ultima modifica: 2016-07-19T18:15:50+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento