Roma, sedicenne violentata nel parco di Villa Ada ai Parioli, arrestati due tunisini

Dopo essere riuscita a fuggire la giovanissima ha chiesto aiuto una volante che stava transitando nella vicina via Panama. Dopo aver raccontato quanto le era accaduto è svenuta ed è stata accompagnata all’ospedale.

Gli agenti hanno raggiunto Villa Ada dove hanno trovato i presunti responsabili all’interno di una baracca. I due nordafricani sono stati arrestati con l’accusa di essere i responsabili della violenza. Sono due tunisini di 26 e 30 anni. Lo stupro è avvenuto all’interno di alcune baracche utilizzate da senzatetto.

I due stranieri non sono sconosciuti alle forze dell’ordine. Erano già stati segnalati per un’aggressione a una ragazza avvenuta nei pressi della stazione Termini.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone