Roma Pass, la card per scoprire la Città Eterna si rinnova

Si rinnova la card dedicata ai turisti, promossa da Roma Capitale e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in collaborazione con Atac e con la gestione di Zètema Progetto Cultura. A pochi mesi dal suo decimo compleanno e dopo aver festeggiato le 500 mila card vendute nel 2015, da lunedì è in vendita trasformata in Roma Pass 72 Hours.

Aumenta infatti la validità, che passa dai 3 giorni solari di utilizzo a 72 ore dalla prima validazione. In unico pass, al costo di 38.50 euro, sono a disposizione dei visitatori 40 monumenti, tra i musei e aree archeologiche comunali e statali. Per i primi due siti visitati l’ingresso è gratuito, per tutti i successivi il biglietto è ridotto.

L’offerta riguarda anche l’accesso gratuito al trasporto pubblico urbano, sconti su eventi, performance teatrali e musicali, servizi convenzionati e agevolazioni collaterali compreso il contributo di soggiorno.

Tariffa ridotta anche per l’ archeoshow, Viaggi nell’antica Roma, percorso all’interno dei Fori di Cesare e di Augusto con effetti scenici creati con giochi di luce, musica e immagini, accompagnati dalla voce di Piero Angela e proposto in 8 lingue, italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese.

È possibile anche acquistare una card della durata di 48 ore a 28 euro. Questa offerta prevede un ingresso gratuito ad uno dei musei del circuito e l’accesso ridotto a tutti quelli successivi, mentre il pacchetto rimane il medesimo per trasporti, eventi convenzionati e servizi turistici.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone