Fuscaldo, italiana di 15 anni travolta e uccisa in stazione da un treno. Studiava al Liceo Galilei di Paola

La tragedia è avvenuta sulla costa tirrenica cosentina. Il macchinista del treno in arrivo non ha potuto far nulla per evitare l’impatto. Indaga la procura di Paola.

Secondo alcuni media locali, la giovane studentessa de Liceo “Galilei” di Paola, era in attesa del treno in stazione sul binario 2 in compagnia di un’amica, quando al passaggio dell’intercity, la pressione del convoglio in corsa l’ha risucchiata; lo spostamento d’aria l’avrebbe scaraventata sotto il treno.

Il Freccia Bianca viaggiava ad una velocità sostenuta perché non doveva fermarsi in stazione. Forse la giovane sarebbe stata troppo vicina ai binari.

Il treno partito da Roma e diretto a Reggio Calabria, è rimasto bloccato sui binari con 370 passeggeri a bordo. La Protezione civile della Regione Calabria ha provveduto a distribuire bottiglie di acqua ai passeggeri rimasti bloccati. Trenitalia ha previsto il trasbordo dei passeggeri in un altro convoglio alternativo diretto verso Reggio Calabria. Sono in corso ulteriori accertamenti per meglio chiarire il tragico incidente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fuscaldo, italiana di 15 anni travolta e uccisa in stazione da un treno. Studiava al Liceo Galilei di Paola Fuscaldo, italiana di 15 anni travolta e uccisa in stazione da un treno. Studiava al Liceo Galilei di Paola ultima modifica: 2016-07-17T03:34:16+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone