Rovigo, bacio collettivo di coppie gay ed etero nella piazza davanti al Comune

L’iniziativa è stata messa in atto per protestare contro le frasi di stampo omofobo pronunciate in un’intervista dal sindaco leghista Massimo Bergamin. Sono state un centinaio le persone (una cinquantina di coppie), a rispondere all’appello dell’Arcigay di Rovigo per un flash mob con bacio collettivo in piazza Vittorio Emanuele II.

Massimo Bergamin ha preso posizione contro i matrimoni gay, rilasciando un’intervista dai toni “discutibili”. “E se un bel giorno si presentano in tre? E se qualcuno viene qua con un cavallo e vuole sposare quello?”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone