La Curia di Napoli donerà i suoi alloggi agli occupanti indigenti

A comunicarlo il cardinale Sepe durante la presentazione della lettera pastorale “Vestire gli ignudi”, che detta le linee di lavoro per il prossimo anno. Le case verranno date a quanti le occupano da tempo e che si trovano in difficoltà economiche.

“Stiamo procedendo alla ricognizione del patrimonio immobiliare” spiega l’arcivescovo. La cessione riguarderà solo le case della diocesi. Ci sono -infatti – anche alloggi che appartengono a Ordini religiosi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone