Vibo Valentia, operazione “Fields of gold” denunciati 200 falsi braccianti agricoli

Le indagini – eseguite nei confronti di  4 aziende – hanno permesso di portare alla luce, nel periodo che va dal 2009 al 2014, un sistema di frode basato sulla creazione di rapporti di lavoro subordinato fittizi e di posizioni assicurative e previdenziali allo scopo di far percepire indebitamente agli pseudo lavoratori indennità di disoccupazione, malattie e altri benefici per quasi 750 mila euro.

La Guardia di Finanza di Vibo Valentia si è concentrata su aziende della provincia che presentavano elevati indici di rischio calcolati sulla base del numero di lavoratori assunti e non giustificabili dal contesto imprenditoriale.

I Finanzieri hanno denunciato i titolari di 4 aziende e all’incirca 200 falsi braccianti per truffa aggravata ai danni dello Stato. I provvedimenti sono stati adottati nell’ambito di un’operazione, denominata “Fields of gold”, che ha portato alla scoperta di una truffa ai danni dell’Inps per 750 mila euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo Valentia, operazione “Fields of gold” denunciati 200 falsi braccianti agricoli Vibo Valentia, operazione “Fields of gold” denunciati 200 falsi braccianti agricoli ultima modifica: 2016-07-15T10:32:44+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone