Mosul, ucciso Abu Omar al-Shishani comandante militare dell’Isis

Lo annuncia l’agenzia “Amaq” megafono del Califfato. L’uomo era conosciuto come “il ceceno” e dato per morto altre volte. Sulla sua testa pendeva una taglia di 5 milioni di dollari. Considerato uomo di fiducia di “al Baghdadi” con un passato nelle forze speciale in Georgia sostenute e addestrate dalle forze Usa durante la guerra con la Russia nel 2008. Dopo il suo allontanamento, “il ceceno” si unì al Califfato.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone