Beau Solomon, Roma Capitale si costituirà parte civile

Roma Capitale si costituirà parte civile nell’ambito del processo sull’omicidio di Beau Solomon, lo studente americano diciannovenne gettato nel Tevere e annegato a seguito di un’aggressione per rapina. La decisione è stata assunta su disposizione della sindaca Virginia Raggi, che in queste ore ha dato mandato all’avvocatura del Campidoglio di predisporre le carte. Lo comunica in una nota il Campidoglio.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone