Sacile, trovato il corpo di Halex Hale, il sergente dell’Air Force era scomparso il 2 luglio

Halex Hale era scomparso il 2 luglio dalla base di Aviano. Il corpo del militare americano è stato ripescato martedì mattina dalle acque del fiume Livenza, nel centro di Sacile. A notare il cadavere è stato una passante. Il corpo era seminudo. Sono ancora in corso le operazioni di riconoscimento da parte dei carabinieri e del medico legale.

A lanciare l’allarme era stata l’Air Force americana. Il giovane era in servizio nella base friulana dal 2015. Hale non aveva dato più notizie di sé da una settimana, da sabato scorso quando era andato a cena da alcuni amici a Sacile, vicinissimo alla base di Aviano, in provincia di Pordenone. Dopo quella cena il ragazzo di Middletown si stava recando ad un appuntamento con un altro amico. Dove, però, non è mai arrivato.

L’ipotesi fatta era che, appunto, fosse caduto in un canale. Italia è arrivato anche il padre, Lance, per cercare di capire cosa sia accaduto. Halex, che era stato in Afghanistan, era nella base di Aviano da oltre un anno. Si era laureato alla High School di Shenandoah ed era nell’Air Force da 6 anni.
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone