Porto Sant’Elpidio choc, si è impiccato il trentenne Roberto Moretti

Inspiegabile il gesto estremo di Roberto Moretti, 37 anni, che aveva trascorso la domenica sera con la bambina per assistere allo spettacolo del teatro per ragazzi. Nelle ore precedenti, sempre con la piccola, era stato al mare.

Il trentenne è stato trovato con la corda al collo. Aveva legato la fune alla scalinata interna dell’appartamento al civico 79 in via Trentino, di fronte alla chiesa San Pio X, a pochi passi dall’attività di famiglia. La vittima in passato aveva lavorato nella pizzeria della compagna, in centro, poi era tornato alla Moretti David, accessori per calzature a Porto Sant’Elpidio.

Roberto Moretti non era andato al lavoro e i parenti sono andati a cercarlo. Immediato l’intervento dei Carabinieri, dell’automedica 118 e della Croce verde in ambulanza, ma si è potuto solo constatare il decesso.

Il cadavere è stato portato all’obitorio dell’ospedale Murri di Fermo dove resterà a disposizione del magistrato per gli accertamenti di rito, quindi sarà riconsegnato alla famiglia per effettuare il rito funebre.

9 su 10 da parte di 34 recensori Porto Sant’Elpidio choc, si è impiccato il trentenne Roberto Moretti Porto Sant’Elpidio choc, si è impiccato il trentenne Roberto Moretti ultima modifica: 2016-07-12T19:13:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento