Bologna, operazione “Valkyria” eseguite quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere

Quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere e varie perquisizioni eseguite dai Finanzieri bolognesi nei confronti di un gruppo di albanesi, accusati di acquisto e importazione dall’Olanda di cocaina da smerciare nel capoluogo. L’operazione “Valkyria” del nucleo di Polizia tributaria, è stata coordinata dai Pm Roberto Ceroni e Michele Martorelli che hanno chiesto e ottenuto le misure al Gip Alberto Ziroldi.

Gli accertamenti investigativi – supportati dal Gico – hanno portato a risalire al capo dell’organizzazione che, insieme al fratello, gestiva l’importazione della droga, prendendo contatti, direttamente o tramite intermediari, con i fornitori all’estero.

Documentato un collaudato sistema di trasporto e occultamento, con “corrieri di fiducia”, quasi sempre famiglie e donne, così da destare minori sospetti durante i controlli.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone