Montespertoli, colpisce l’ex compagna con il macete, Marco Cantagalli adesso è in carcere a Sollicciano

Ha arreso la sua ex compagna sulle scale di casa. Quando lei è rientrata insieme al suo nuovo compagno lui l’ha aggredita colpendola con un macete ferendola gravemente alla spalla. E’ accaduto a Montespertoli. Dopo ore di indagini e pattugliamenti, l’uomo di 44 anni è stato bloccato dai Carabinieri. I militari della compagnia di Scandicci lo hanno trovato nel centro storico della cittadina chiantigiana, a pochi km dall’abitazione della donna. Il pm Ester Nocera della Procura di Firenze ha disposto il fermo per tentato omicidio. Marco Cantagalli adesso è in carcere a Sollicciano.

Secondo la ricostruzione l’ex compagno ha atteso la donna al secondo piano dell’abitazione e quando se l’è trovata davanti l’ha colpita. La donna di 42 anni, si trova adesso ricoverata in ospedale a Empoli in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

9 su 10 da parte di 34 recensori Montespertoli, colpisce l’ex compagna con il macete, Marco Cantagalli adesso è in carcere a Sollicciano Montespertoli, colpisce l’ex compagna con il macete, Marco Cantagalli adesso è in carcere a Sollicciano ultima modifica: 2016-07-11T01:25:36+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento