La Corea del Nord pronta all’adozione di una “controazione fisica”

La “minaccia” nordcoreana è legata al dispiegamento degli avanzati sistemi anti-missile americani Thaad in Corea del Sud. Si tratta di un “monito” dell’Ufficio artiglieria del Comando generale dell’Esercizio popolare di Corea, dopo la decisione di Seul e Washington, di voler procedere alla parte attuativa del programma Terminal High Altitude Area Defense.

Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone