Rimini, ragazzo di 16 anni morto dopo un’immersione al largo di Pesaro

Il sedicenne era a 12 miglia dal porto di Pesaro insieme ai genitori e agli amici per una domenica in mare all’insegna della pesca e del divertimento.

Il ragazzo di Rimini non risaliva. Qualcuno lo ha issato a bordo ma le sue condizioni sono sembrate subito disperate. Soccorso dalla capitaneria e trasportato in porto, è stato trasferito in ospedale dove è deceduto qualche minuto più tardi per arresto cardiaco. Le indagini sono affidate alla capitaneria di porto di Pesaro.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone