Crotone calcio, presentato il tecnico Davide Nicola. Entusiasmo e voglia di continuare a fare bene in una grande famiglia calcistica

lo staff tecnico insieme alla societàSalone del BW Hotel San Giorgio affollato per la prima del tecnico David Nicola al cospetto di tutta la stampa. Insieme al tecnico presentati anche i suoi collaboratori Stoppino Gabriele (preparatore atletico), Manuele Cacicia (secondo allenatore), Rossano Berti (collaboratore tecnico), i quali si uniranno al preparatore dei portieri Antonio Macrì e Ivan Moschella collaboratore tecnico, questi ultimi due già in forza al Crotone da alcuni anni. Il primo intervento quello del presidente Raffaele Vrenna che a proposito del tecnico ha affermato che si è trattato della prima scelta fatta dal Crotone andata in porto immediatamente. Con il tecnico, ha precisato il presidente, esiste una programmazione triennale più un altro anno. Ed a proposito della tribuna il presidente ha chiarito che i lavori inizieranno a breve  per portare l’Ezio Scida ad una capienza di 17 mila posti e dare la possibilità ai cittadini calabresi di assistere agli incontri. Altra affermazione del presidente l’inizio della campagna abbonamenti che avverrà fra una decina di giorni. La prima affermazione del tecnico Nicola la celerità con cui ha sottoscritto il contratto con il Crotone dopo aver conosciuto personalmente il presidente. “Non mi sono fatto troppe domande – ha affermato Nicola – perché ho capito da subito dove andavo ad allenare. La professionalità della società e quella del ds Giuseppe Ursino è conosciuta a livello nazionale. Da Crotone sono passati allenatori e giocatori poi arrivati al top della carriera calcistica. Per me, che forse devo ancora crescere,  – ha dichiarato Nicola – Crotone è la giusta destinazione. Se tutti faremo quadrato attorno alla squadra ci toglieremo diverse soddisfazioni nel corso del campionato”. La voglia e l’entusiasmo per fare bene in una città il cui ambiente calcistico ha ottenuto importanti traguardi non mancano al nuovo tecnico rossoblù. Nel recente passato ha vinto il campionato di B con il Livorno ed in serie A ha allenato la squadra toscana nella prima parte.

Il suo attuale obiettivo è concretizzare con il Crotone il sogno della permanenza in serie  A. Ed a proposito dell’organico della passata stagione Nicola si confronterà con la società per confermarli essendo stati protagonista di un’eccellente stagione. Molti giocatori attualmente in forza al Crotone non conoscono la massima serie, è mio compito prepararli a questo evento partita dopo partita con i dovuti allenamenti. Con i giocatori sono molto professionale e focoso, la convocazione per la gara se la devono conquistare sul campo. Non ho un modulo di gioco rigido ma adattabile alle caratteristiche degli avversari. Partite facili non esistono, durante l’incontro occorre esprimere una propria identità e professionalità.

Il calciomercato del Crotone sta procedendo bene, con la società ci confrontiamo di continuo ma non chiedete nomi di calciatori che potrebbero fare al caso del Crotone per motivi di concorrenza.     

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone