Civitavecchia, sequestrate 3.3 tonnellate di hashish a bordo di un veliero

L’operazione è stata condotta dagli uomini del comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma e del reparto aeronavale di Civitavecchia. A bordo di un veliero sono state trovate 3.3 tonnellate di hashish. Sono stati arrestati 2 polacchi che si trovavano a bordo, accusati entrambi di traffico internazionale di stupefacenti. Il carico è stato scoperto nelle cabine del natante avvolto in sacchi di juta dal peso di circa 30 kg ciascuno.

Nei giorni scorsi un aereo del gruppo esplorazione Aeromarittima del Corpo di Pratica di mare e le unità della stazione navale di Civitavecchia avevanoindividuato un natante battente bandiera polacca che, mantenendo una rotta anomala, destava il sospetto di possibili traffici illeciti.

Le indagini – coordinate dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia – vanno avanti per ricostruire la filiera delle organizzazioni criminali che hanno commissionato il carico e di quelle che hanno pianificato ed organizzato l’ingente traffico di narcotico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Civitavecchia, sequestrate 3.3 tonnellate di hashish a bordo di un veliero Civitavecchia, sequestrate 3.3 tonnellate di hashish a bordo di un veliero ultima modifica: 2016-07-08T10:01:57+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento