Catturato il latitante Luigi Di Napoli affiliato al clan camorristico di Boscotrecase

L’uomo di 37 anni era irreperibile da un anno. Si tratta di un affiliato ai Gallo-Limelli-Vangone che si nascondeva in una nicchia all’interno della camera dei figli. Arrestato Luigi Di Napoli, pregiudicato affiliato al clan camorristico di Boscotrecase.

I Carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata, guidati dal maggiore Leonardo Acquaro, hanno scoperto il nascondiglio al quale si accedeva con una porta scorrevole dall’armadio della cameretta dei piccoli.

Luigi Di Napoli deve scontare 4 anni per associazione mafiosa e si sottraeva alla cattura da oltre un anno, dopo la sentenza definitiva del processo Pandora-Matrix. La sua abitazione di via Sepolcri era protetta da un sofisticato impianto di videosorveglianza.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone